immagine del retro di un auto in corrispondenza della marmitta

L’Emilia Romagna non rinuncia al Motor Valley Fest e per rispettare comunque le misure imposte per evitare il diffondersi del contagio da Coronavirus sposta il suo festival dedicato ai motori sul web. Sul sito del festival sarà possibile partecipare online a tutti gli eventi previsti dal programma, dal 14 al 17 maggio 2020.

Un’edizione dalle caratteristiche inedite

Un appuntamento molto atteso in questo periodo ha subito importanti modifiche per adattarsi alla difficile situazione presente.

Si tratta del Motor Valley Fest, un evento unico in tutto il territorio, da sempre legato in modo inscindibile al settore dell’automotive e al territorio di Modena che ospita importanti realtà quali la Ducati, la Dallara, Ferrari e Lamborghini.

La Regione vuole fare il possibile per garantire agli appassionati l’edizione di quest’anno, ma inevitabilmente questa potrà tenersi in una modalità differente rispetto a quanto accaduto 12 mesi fa. Si parte giovedì 14 maggio per concludere il 17 maggio, ma in formato digitale, tutti gli eventi saranno online. Nonostante le difficoltà, saranno tanti i brand delle due e delle quattro ruote che non vorranno mancare. Emblematico lo spirito con cui viene portata avanti l’iniziativa: sul sito ufficiale è stato infatti pubblicato un breve video dal titolo “Ripartiamo“, che sottolinea la voglia di non arrendersi e di fare il possibile per mettersi alle spalle le restrizioni ancora in atto.

Una full immersion nel mondo dei motori

Internet diventerà così lo strumento a cui fare riferimento per sentirsi come si fosse presenti sul posto. Gli organizzatori permetteranno così di visitare le varie location in modo virtuale: non solo i musei delle aziende, ma anche i circuiti, oltre alle realtà più importanti che hanno reso la Motor Valley un vanto per il nostro Paese anche oltre i confini italiani.

Non mancheranno le conferenze per analizzare l’andamento del settore e dare uno sguardo a quello che ci attende nel prossimo futuro. Interessante è l’appuntamento di giovedì 14 dal titolo “La filiera dell’auto italiana“, in cui si analizzerà l’impatto del Covid-19 sull’industria italiana dell’auto e sulla mobilità. Un’occasione per capire quali possono essere le misure di sostegno di cui hanno bisogno le imprese grazie all’opinione di un addetto ai lavori autorevole come il CEO di Lamborghini Stefano Domenicali. A questa conferenza ne seguirà un’altra dal titolo emblematico ed interessante: L’elettrico, Shared Mobility e Digitalizzazione dei Servizi. L’attenzione in questo caso sarà tutta nei confronti di ambiti all’avanguardia come quelli dei servizi di sharing, dell’elettrico e della digitalizzazione. In ogni caso, il calendario è ricco di eventi e conferenze degni di nota.

Il successo di queste realtà si deve ovviamente anche agli uomini che le hanno fatte grandi ed è proprio su questo che si incentrerà l’incontro di sabato dal titolo “I personaggi della Motor Valley“. Attesissimo è poi lo spazio dedicato agli E-sports, che si stanno ritagliando uno spazio sempre più importante soprattutto in questa fase in cui non sono in programma gare. Da non perdere quindi la Ducati e-Race, a cui parteciperanno alcuni piloti ufficiali Ducati e la finale del Dallara E-sports Championship. Il Festival offrirà anche spunti gastronomici celebrando una delle Regioni italiane, l’Emilia-Romagna, più ricca di tradizioni e piatti tipici rinomati in tutto il mondo.

Guarda il video:

Foto in alto: fotogramma canale YouTube Motor Valley Official