2021 Vettel

Ormai la separazione tra la Ferrari e Vettel è realtà. Con un comunicato stampa, la scuderia italiana ha annunciato che il pilota non correrà più per Il Cavallino rampante dal 2021.

Il compagno di squadra Charles Leclerc ha voluto omaggiare il pilota con un messaggio dal suo account Instagram. Adesso che le strade di Vettel e della Ferrari si sono ufficialmente separate, nuovi scenari si sono aperti.

In primis si pensa al suo sostituto nella scuderia italiana.

Le indiscrezioni vogliono Carlos Sainz Junior in pole position per la firma. Ma le ipotesi degli appassionati si concentrano anche sul futuro del pilota ex Ferrari: correrà ancora nel 2021? Di quale scuderia farà parte? Mercedes e Red Bull si sono espresse sul futuro di Vettel.

Vettel nel 2021: nasce l’ipotesi Mercedes

Malgrado le dichiarazioni di Vettel sul suo futuro siano piuttosto vaghe e fanno anche ipotizzare in parte un suo ritiro, un campione come lui sul mercato fa scaturire naturalmente sogni e ipotesi nei tifosi di tutte le scuderie. Ma anche gli stessi team non sembra possano ignorare la notizia.

Così come dichiarato proprio da Toto Wolff, team principal della Mercedes, alla tedesca N-TV: “Ovviamente non possiamo ignorare questo sviluppo“. Il numero uno della scuderia tedesca ha lodato l’ex ferrarista: “Sebastian è un grande pilota, una grande personalità e un vantaggio per qualsiasi squadra di Formula 1“.

Vari sono i fattori che potrebbero avvicinare la Mercedes a Vettel. Intanto il fatto che lui e Hamilton si stimino a vicenda, ma anche il sogno “patriottico” di un ritorno di un pilota tedesco al volante della Mercedes. Wolff ha comunque confermato di voler continuare con Hamilton e Bottas: “Guardando al futuro, siamo in prima linea impegnati a fidelizzare i nostri attuali piloti Mercedes“.

La Red Bull non è interessata a Vettel

Anche Helmut Marko, consigliere Red Bull, ha rilasciato delle dichiarazioni riguardo il futuro di Vettel a F1 Insider: “Sebastian ora vuole essere lasciato in pace. Continuerà solo se riceve un’offerta valida a livello sportivo

Sull’ipotesi di un ritorno alla Red Bull, invece Marko è stato molto chiaro, si proseguirà coi piloti già presenti in scuderia: “Purtroppo noi di Red Bull non siamo un problema. Con Max Verstappen abbiamo un potenziale campione del mondo in squadra e con Alexander Albon un pilota della nostra squadra junior che si è sviluppato bene e sta migliorando ancora“.

Foto in alto: Instagram Sebastian Vettel