Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Coronavirus: Carlos Sainz mette all’asta la sua tuta per una raccolta fondi

Coronavirus: Carlos Sainz mette all’asta la sua tuta per una raccolta fondi

In questo periodo di crisi mondiale a causa del Coronavirus, tante sono le aziende e i privati che che si sono schierati a favore della lotta contro questa malattia. Qualche settimana fa infatti Mike Manley ha annunciato che FCA produrrà mascherine. Poi in Inghilterra Mercedes, insieme ad altri 6 team inglesi, si sono impegnati nella produzione di dispositivi CPAP. Infine pochi giorni fa Charles Leclerc si è unito a una raccolta fondi per la Croce Rossa italiana. Sulla stessa onda il pilota McLaren Carlos Sainz ha voluto organizzare un’asta per una raccolta fondi contro il COVID-19, iniziativa organizzata dalla Liga ACB.

“Donerò questa tuta da gara”

Donerò questa tuta da gara. È del 2018 e l’ho indossata per l’ultima gara con la Renault ad Abu Dhabi, in cui ho chiuso sesto. La conservo con molto affetto, ma la donerò per poter raccogliere fondi per la Croce Rossa nella lotta al Coronavirus. Sicuramente tra tutti quanti ce la faremo. Un abbraccio”. Come si legge su Motorsport.com, queste sono le parole di Sainz in un post pubblicato su Twitter nel quale il pilota mostra appunto la tuta messa all’asta.

Il ricavato sarà devoluto alla raccolta fondi organizzata dalla massima serie di basket spagnola, la Liga ACB, per l’iniziativa #LaMejorAsistencia. La tuta messa all’asta ha un rilevante valore sentimentale per il pilota. È infatti la divisa Renault indossata durante l’ultima gara del 2018 ad Abu Dhabi dove Sainz riuscì a guadagnarsi un fantastico sesto posto recuperando ben cinque posizioni dalla griglia di partenza. Sicuramente uno dei migliori risultati di quell’anno.

Sainz contro il Coronavirus

Oltre all’iniziativa della Liga ACB, Sainz ha inoltre partecipato alla raccolta fondi organizzata da Rafa Nadal e Pau Gasol, volta alla raccolta di 11 milioni di euro per la Croce Rossa spagnola. Insieme a Sainz hanno partecipato anche il padre e il collega Fernando Alonso.

Foto in alto: pagina Instagram di Carlos Sainz