Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Ferrari omaggia Zanardi in Austria, sulla monoposto la scritta: “Forza Alex”

Ferrari omaggia Zanardi in Austria, sulla monoposto la scritta: “Forza Alex”

Ormai da più di una settimana l‘Italia è in attesa di poter ricevere notizie positive sull’evoluzione della situazione di Alex Zanardi, ricoverato al Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena dopo il brutto incidente in handbike in cui è rimasto coinvolto. Al momento il paziente continua a essere intubato e sedato, ma le condizioni restano gravi dopo l’intervento al cervello, il secondo, a cui è stato sottoposto pochi giorni fa. Solo nel momento in cui si deciderà di risvegliarlo dal coma farmacologico si potrà capire l’entità del danno. A pochi giorni dal debutto nella stagione 2020 di Formula Uno, la Ferrari ha deciso di rendere omaggio ad Alex Zanardi proprio in occasione della gara in programma in Austria in questo weekend: sulla monoposto comparirà infatti la scritta “Forza Alex”.

L’omaggio a un grande campione

Nel corso della sua vita Alex Zanardi ha dimostrato come la determinazione sia una delle sue doti principali, non solo nel corso della sua carriera da pilota, ma soprattutto quando a causa di un grave incidente ha dovuto subire l’amputazione di entrambe le gambe. Una situazione che avrebbe gettato in tanti nello sconforto più totale, ma non lui, che ha anzi trovato una nuova molla per ripartire, al punto tale da costruire la sua nuova carriera in handbike che gli ha permesso di togliersi importanti soddisfazioni.

Il nuovo incidente in cui è rimasto coinvolto lo scorso 19 giugno, e su cui indaga la Procura, è stato certamente un colpo pesante per tutte le persone che gli vogliono bene e che hanno grande ammirazione per lui. Ma proprio in questa fase in cui non è possibile sbilanciarsi sull’evoluzione del suo stato la Ferrari ha deciso di rendergli omaggio con un gesto di incoraggiamento significativo.

La Scuderia di Maranello scenderà infatti in pista in Austria con un messaggio di supporto a lui dedicato. Come indicato nel comunicato stampa diffuso dal team, lo sticker #ForzaAlex sarà visibile da entrambi i lati del roll hoop. Queste le parole della Scuderia: “La Scuderia Ferrari sarà in pista in Austria con un messaggio di supporto ad Alex Zanardi, l’ex pilota automobilistico e campione paralimpico che sta lottando per la vita nell’ospedale di Siena dopo essere rimasto vittima di un terribile incidente lo scorso 19 giugno mentre era a bordo della propria handbike durante una staffetta pensata per avvicinare allo sport persone con disabilità“.

Le condizioni di Zanardi dopo la seconda operazione

Da qualche giorno, in accordo con la famiglia, non vengono più emessi bollettini quotidiani sulle condizioni di Alex Zanardi, ma in caso di situazioni rilevanti non mancano gli aggiornamenti da parte del personale medico. Nell’ultimo bollettino emesso ieri, a distanza di circa 24 ore dalla seconda operazione alla testa, si sottolinea che il paziente “presenta condizioni cliniche stazionarie e un decorso stabile dal punto di vista neurologico, il cui quadro rimane grave“. Alex si trova sempre nel reparto di terapia intensiva, dove “resta sedato e intubato, e la prognosi rimane riservata“. L’ ospedale rende anche noto che “in accordo con la famiglia non saranno diramati altri bollettini medici in assenza di significativi sviluppi”.

Foto in alto: Instagram Alex Zanardi