Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Gp Russia, dopo la replica di Masi, Hamilton chiede scusa

Gp Russia, dopo la replica di Masi, Hamilton chiede scusa

Il Gran Premio di Russia ha decretato la vittoria di Bottas, seguito da Verstappen e Hamilton, solo terzo. Il campione ha subito una penalità di 10 secondi per aver fatto delle prove di partenza in una zona non consentita.

Il pilota ha visto così sfumare la possibilità di eguagliare il record di vittorie di Schumacher. Invece a Sochi Kimi Räikkönen ha raggiunto il numero massimo di Gran Premi disputati di Barrichello.

Dopo la gara, Hamilton ha rilasciato delle dichiarazioni molto dure a cui ha replicato il direttore di gara Michael Masi. Adesso il campione ha deciso di scusarsi.

La reazione di Hamilton

A cambiare l’esito del Gran Premio di Russia a favore di Bottas è stata una penalità arrivata già al settimo giro. Hamilton ha dovuto scontare dieci secondi fermo ai box. Inoltre la penalizzazione prevedeva anche il sommarsi di due punti di penalità sulla licenza del pilota, facendolo così arrivare a quota dieci punti. Un’eventualità preoccupante perché i punti massimi che un pilota può accumulare in un anno sono dodici.

Successivamente i due punti di penalità sono stati modificati in una multa per la Mercedes, in quanto il Collegio dei Commissari di Sochi ha potuto rilevare che il pilota era stato indotto in errore dalla scuderia.

Hamilton aveva comunque reagito in moto molto diretto alla penalità, ipotizzando un boicottaggio a suo sfavore: “C’è da aspettarselo. Stanno cercando di fermarmi, non è vero?”.

La story di Hamilton

Lewis Hamilton ha deciso di pubblicare una story sul suo account Instagram, in cui parla della sua reazione di domenica: “Posso non comportarmi sempre bene di fronte alle avversità, potrei non reagire sempre nel modo in cui si vorrebbe che facessi quando le tensioni sono alte ma dopotutto sono un essere umano e ho una gran passione per quello che faccio“.

Il campione fa un passo indietro e si scusa per il suo comportamento. Inoltre Hamilton ha deciso di ringraziare tutti coloro che lo sostengono: “Sto imparando e crescendo ogni giorno, apprenderò dalle lezioni e continuerò a lottare. Grazie a coloro che continuano a sostenere e sono lì a combattere con me“.

Instagram Hamilton

Foto in alto: Instagram Mercedes