Hamilton alla premiazione Laureus

Per la prima volta, il Laureus World Sportsman of the Year Award (sportivo dell’anno) ha visto due vincitori: Hamilton – campione del mondo di Formula 1 – e Messi, già vincitore del Pallone d’oro e del Best FIFA Men’s Player.

Alla premiazione dell’evento tenutosi a Berlino lo scorso 17 febbraio, Hamilton ha sottolineato l’importanza dello sport nel rappresentare e migliorare il mondo. Il campione ha anche parlato del grande rapporto che lo legava a Niki Lauda, scomparso il 20 maggio del 2019.

Hamilton e quel rapporto speciale con Niki

Sceso dal palco, Hamilton ha subito rivolto il suo pensiero al suo amico Niki Lauda: “Mi mancano i suoi messaggi e mi manca condividere quei video”, ha affermato il campione della Mercedes. Poi ha aggiunto: “Ogni tanto riguardo ancora molte delle nostre conversazioni che conservo. Senza il suo appoggio, non so se sarei arrivato in questa squadra”.

Il ricordo di Lauda fuori dal palco

Subito dopo le dichiarazioni ufficiali al Laureus World Sports Awards, Lewis Hamilton si è lasciato andare con la stampa presente all’evento. Il pilota ha aggiunto diversi dettagli al suo rapporto con Niki Lauda, figura importantissima per le scelte del campione del mondo della Mercedes: “Lauda mi manca molto: è stato fondamentale per la mia vita e per la mia carriera. Mi ha portato fino alla Mercedes. Senza di lui, non sarei qui e non avrei vinto così tanto. Niki era una persona divertente e aperta, uno che teneva molto alla sua famiglia. Accettava le sfide nonostante la sua età. Spero di avere lo stesso spirito che aveva lui: vincente e grintoso”.

La scomparsa del pilota austriaco, avvenuta il maggio scorso, ha infatti sconvolto Hamilton, che fin dai primissimi momenti ricordava Lauda come una guida fondamentale per le sue decisioni: “Senza il suo sostegno probabilmente non avrei accettato l’offerta di questo team, e senza il suo supporto non sarei ancora in questa scuderia e penso che i successi ottenuti dalla Mercedes siano arrivati anche grazie a lui”.

Così Lewis ribadisce un’amicizia che è durata anni e che rappresenta per lui un ricordo indelebile.

Foto in alto: fotogramma canale YouTube Laureus