Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Hamilton e Schumacher: storia di un record che il Kaiser aveva surclassato

Hamilton e Schumacher: storia di un record che il Kaiser aveva surclassato

Hamilton ha trionfato al Gran Premio dell’Eifel, entrando di fatto nella leggenda della Formula Uno per aver eguagliato il record di maggior numero di Gran Premi vinti, prima detenuto da Michael Schumacher.

Hamilton ha eguagliato il record di Schumacher in una gara assolutamente senza sbavature, iniziata alle spalle del compagno di scuderia Bottas, poi costretto al ritiro.

Hamilton è salito a quota 91 vittorie, dopo che la festa era sfumata al Gran Premio di Russia per una penalità. Il campione si è detto onorato e incredulo. Alla fine della competizione, ha ricevuto in omaggio dal figlio di Schumacher, Mick un casco del padre.

Hamilton eguaglia il record di Schumacher: storia di un record

Il record di Gran Premi vinti è ora detenuto a pari merito da Hamilton e Schumacher. Hamilton, già dalla prossima corsa, potrà provare a segnare un suo personale record da battere. Schumacher aveva di gran lunga superato il numero massimo precedente.

Nell’agosto 2001 a Budapest Schumacher vinse il suo Gran Premio n.51, eguagliando il record di Alain Prost. In seguito il campione fece segnare il suo record personale nel Gran Premio del Belgio dello stesso anno, la sua vittoria in carriera n.52. Hamilton ha eguagliato il record di Schumacher in anticipo rispetto alla carriera della leggenda tedesca. Infatti il campione inglese è nel suo quattordicesimo anno da professionista, mentre le 91 vittorie di Schumacher furono ottenute dopo 15 anni di carriera.

Hamilton può anche ambire a raggiungere, nella stagione 2020, un altro record detenuto dal campione tedesco, quello del numero massimo di mondiali piloti vinti. Schumacher ne ha ottenuti sette, Hamilton è a quota sei.

La carriera di un campione

Hamilton ha coltivato la sua passione per i motori fin da piccolo, grazie al padre. Gareggiava con i kart e già a 12 anni approda in McLaren, scuderia con cui debutta in Formula Uno nel 2007. L’anno seguente arriva il primo titolo mondiale.

Dopo qualche anno di lotta, nel 2012 arriva in Mercedes. Sarà la svolta della sua carriera. Con la scuderia Mercedes Hamilton conquista ben cinque titoli mondiali e, adesso, ha raggiunto il record di Gp vinti detenuto da Schumacher.

L’emozione di Hamilton

Dopo la gara, Hamilton ha commentato le sue emozioni sul suo account Instagram: “Wow… 91 vittorie. Mi sento davvero confuso e onorato di essere paragonato a un pilota come Michael. Quello che è successo oggi è al di là di qualsiasi cosa avrei mai potuto sognare. Non ho altro che pura ammirazione per Michael e l’ho sempre considerato uno dei più grandi”. Hamilton, dopo aver raggiunto il record di Schumacher, ha ringraziato la squadra: “Non posso esprimere quanto sono grato a tutti i fan e alla mia fantastica squadra per essere stata con me in questo viaggio. Il vostro supporto mi ha davvero fatto andare avanti. Sono solo un anello di questa catena, vinciamo e perdiamo insieme. Questo è per noi. # 91“.

Instagram Lewis Hamilton

Il campione ha voluto anche commentare il gesto di Mick Schumacher: “Ricordo di aver guardato @michaelschumacher da bambino, vincere tutte quelle gare e sognavo di essere lì anch’io. I sogni possono davvero diventare realtà. Un grande, grande grazie a @mickschumacher, questo è stato davvero un momento surreale. Uno che ricorderò per sempre. # 91“.

Instagram Lewis Hamilton

Anche il figlio di Schumacher ha voluto pubblicare un post a commento di questa storica giornata: “I record sono fatti per essere battuti. Ben fatto, Lewis!“.

Instagram Mick Schumacher

Leggi anche:

Una vittoria da record per Lewis Hamilton

Paura Covid-19, alcuni casi in casa Mercedes

Impennata dei casi di Covid-19, cosa cambia per i prossimi Gran Premi?

Foto in alto: Instagram Mercedes e Fotogramma Canale YouTube
Better Lottomatica