Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Mercedes: Hamilton cauto sull’utilizzo del DAS in gara

Mercedes: Hamilton cauto sull’utilizzo del DAS in gara

Gli ingegneri Mercedes hanno messo a punto una grande novità per la monoposto W11, un’innovazione tecnologica, detta DAS. Questo sistema è stato giudicato regolare per la stagione 2020 ed è testato nel circuito di Barcellona durante la sessione di test invernali.

Il DAS consiste nella possibilità data ai piloti Mercedes di cambiare la posizione e quindi l’incidenza delle gomme anteriori solo spostando la loro posizione rispetto al volante. Questa modifica permette di cambiare anche l’incidenza delle stesse sul tracciato.

L’opinione di Hamilton

I due piloti Mercedes hanno potuto verificare l’incidenza di questo nuovo aiuto tecnologico, direttamente in pista, durante i test di Barcellona. Secondo quanto riportato da Motorsport.com, il campione Hamilton, a differenza del compagno di squadra, non si è sbilanciato con un giudizio definitivo sul Dual Axis Steering System.

Al momento non lo uso molto. Certe volte l’ho provato, altre no. Non so quanto sarà utilizzato in futuro“. Lewis Hamilton ha dichiarato quindi di non aver molto sperimentato in gara il DAS, invece sembra essersi concentrato più a lungo su alcuni problemi riscontrati nella monoposto.

Penso abbiamo fatto dei buoni test invernali. Non è stato tutto perfetto però. Credo che le nostre performance siano state buone in termini di tempi e giri, ma abbiamo anche scoperto di avere un sacco di problemi“. Ci sono quindi delle disfunzioni che sembrano impensierire il campione: “Non so quanto tempo servirà per riuscire a risolverli tutti. Non ho idea di dove ci troviamo al momento rispetto agli altri team, la squadra avrà sicuramente le idee più chiare delle mie“.

Bottas promuove il DAS

Le dichiarazioni dei due piloti Mercedes sul DAS, sembrano andare in direzioni diverse. Difatti, secondo quanto riportato da Motorsport.com, Bottas è sicuro dell’utilizzo del sistema innovativo in gara a Melbourne: “Non vedo perché non dovremmo“.

Il pilota che ha fatto una buona prestazione nei test invernali di Barcellona ha usato delle parole entusiaste per il DAS: “Siamo felici di averlo sulla monoposto. Per adesso non ha dato problemi ed anzi i movimenti stanno diventando sempre più automatici e naturali“.

Foto in alto: Instagram Lewis Hamilton