Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Mick Schumacher: prove da pilota di Formula Uno a Fiorano

Mick Schumacher: prove da pilota di Formula Uno a Fiorano

Dopo un weekend di pausa, la Formula Uno riprenderà sul circuito di Nürburgring per il Gran Premio di Germania. La gara avrà luogo domenica 11 ottobre, come da calendario.

Una prima emozione verrà, però, regalata ai tifosi venerdì 9 ottobre, durante la prima sessione delle prove libere. Mick Schumacher scenderà in pista per la massima competizione alla guida dell’Alfa Romeo di Antonio Giovanni. Difatti il giovane talento è stato scelto, insieme ai colleghi Robert Shwartzmann e Callum Ilott per effettuare una sessione di prove in Formula Uno.

Il pensiero va al leggendario padre Michael Schumacher, che in questi giorni è al centro di alcune indiscrezioni sul suo stato di salute. Mick Schumacher era già sceso in pista al Mugello in occasione della celebrazione per i 1000 Gran Premi della Ferrari alla guida della monoposto F2004 del papà.

Le dichiarazioni di Mick Schumacher

Mick Schumacher, non è soltanto il figlio dell’amato Michael Schumacher, ma ha già dimostrato di essere un pilota di talento, che si fa valere nella Formula 2, al volante di una monoposto Prema. Mick Schumacher infatti è primo nella classifica piloti e non ha mai nascosto la sua intenzione di approdare alla massima competizione.

Per lui adesso è arrivata la possibilità di guidare nella prima sessione di libere del Gran Premio di Germania. In vista di questa occasione, il pilota ha preso parte ad una sessione di prove in pista a Fiorano, che poi ha commentato come riportato da Autosprint: “Ringrazio la Ferrari e la FDA per avermi dato l’opportunità di rimettermi al volante di una vettura di Formula 1 ibrida a pochi giorni dal mio esordio in un weekend di Gran Premio al Nürburgring”. Il pilota ha voluto sottolineare l’importanza di avvicinarsi di nuovo alle procedure della F1: “È stato molto utile riprendere confidenza con le procedure, discretamente complesse, e anche con l’operatività di una squadra della massima categoria“.

Instagram Mick Schumacher

Mick Schumacher commenta la monoposto ibrida

Mick Schumacher ha evidenziato la differenza che il motore ibrido ha portato in Formula Uno, confrontando le monoposto moderne a quella del padre: “Mettermi al volante di una monoposto ibrida del 2018 mi ha permesso di apprezzare quanto sia rilevante l’apporto della parte elettrica della power unit e quanto sia progredita dal punto di vista aerodinamico la Formula 1“. Ma il pilota ha notato molti altri dettagli: “Oltre l’essere ibrida, un’altra differenza è il peso… l’intero meccanismo in macchina, il display, il volante, come agisci e quel che puoi fare in macchine è tutto molto diverso nelle possibilità che hai“.

Infine un messaggio per suo padre, il campione Michael Schumacher: “Non vedo l’ora di calarmi in abitacolo in Germania, sarà bello poter fare il mio debutto ufficiale nella massima categoria davanti ai miei tifosi. Nel team troverò anche qualche meccanico che ha lavorato con mio padre e questo renderà quella giornata ancora più speciale“.

Instagram Mick Schumacher

Le parole del responsabile tecnico della Ferrari Driver Academy

La Ferrari Driver Academy ha voluto dare a Mick Schumacher, Robert Shwartzmann e Callum Ilott la possibilità di provare una monoposto di Formula Uno a Fiorano. Il direttore tecnico dell’accademia Marco Matassa ha poi commentato quest’esperienza: “Sono molto soddisfatto di questa giornata. Ringrazio il team di gara della Scuderia Ferrari che ci ha assistito, perché in una stagione di campionato così intensa non si è tirato indietro“.

Matassa si è detto soddisfatto dell’approccio che i giovani piloti hanno avuto con la monoposto: “Sono stati rapidi e hanno iniziato subito a girare con un ottimo passo. Sono convinto che i giri effettuati oggi saranno molto utili a Mick e Callum in previsione del loro esordio in Formula 1 al venerdì del Nürburgring“.

Il responsabile tecnico ha raccontato anche il lato emotivo della giornata di prove: “Dal punto di vista umano, di questo test mi porto nel cuore i tre ragazzi con la tuta rossa davanti alla loro Ferrari, in posa per la foto di gruppo“.

Instagram Ferrari Driver Academy

Foto in alto Instagram Mick Schumacher