Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Lorenzo, il ritorno in pista fa felice anche Ezpeleta: “Una bella notizia”

Lorenzo, il ritorno in pista fa felice anche Ezpeleta: “Una bella notizia”

La decisione di Jorge Lorenzo di appendere il casco al chiodo, annunciata alla vigilia dell’ultima gara del 2019, aveva sorpreso molti. Ma una stagione decisamente al di sotto delle aspettative con la Honda, complici anche diversi problemi fisici, lo aveva spinto a dire basta, pur con grande dispiacere. Il richiamo dei motori si è però rivelato troppo forte e così non ha esitato ad accettare l’offerta della Yamaha, che ha voluto puntare su di lui nelle vesti di collaudatore. La sua lunga esperienza maturata in pista potrà certamente essere utile alla scuderia giapponese che punta a tornare competitiva: è stato quindi quasi naturale permettergli di misurarsi anche in pista in occasione del Gran Premio di Catalunya, a cui parteciperà come wild card, come ha annunciato ieri. Una notizia che non può che rendere felice anche il CEO della Dorna, che ha sempre apprezzato le doti del maiorchino.

Un ritorno importante

Per chi vanta cinque titoli mondiali in carriera riuscire ad accettare di non poter dare il massimo e non competere ad alti livelli non è semplice. Proprio questa era stata una delle molle che aveva spinto Jorge Lorenzo ad annunciare il ritiro.

Alla fine, la nostalgia ha prevalso e l’offerta della Yamaha è arrivata al momento giusto. Lo spagnolo non si limiterà però solo a un ruolo da collaudatore, ma avrà la possibilità anche di sfruttare due wild card per poter gareggiare in pista. Non sarà necessario attendere molto: la scelta è ricaduta sul Montmelò di Barcellona, sede del Gran Premio di Catalunya, un appuntamento dove lui pensa di poter dare il massimo.

La gioia di Ezpeleta

La decisione presa da Lorenzo fa felice anche il CEO della Dorna, Carmelo Ezpeleta, che ha sempre avuto stima in lui, al punto tale da non esitare a inserirlo nella Hall of Fame della MotoGp a pochi giorni dal suo ritiro. “Il ritorno di Lorenzo è una cosa buona, una bella notizia. Spero che vada bene. L’anno scorso gli ho detto arrivederci, ma sono contento di dargli il benvenuto nuovamente” – ha detto il dirigente.

E da vero perfezionista qual è, Jorge sfrutterà certamente questi mesi per migliorare la sua forma fisica e non deludere i tanti tifosi che non vedono l’ora di vederlo in pista.

 

Foto: Instagram Jorge Lorenzo