Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Valentino Rossi e i test in Qatar: problemi con le gomme

Valentino Rossi e i test in Qatar: problemi con le gomme

Qualche preoccupazione per il campione di MotoGP Valentino Rossi, che ha riscontrato una problematica sulla moto 2020. Valentino Rossi è stato occupato in questi giorni con i test nel circuito del Qatar. Queste tre giornate, svolte a Losail, rappresentato gli ultimi test prima del nuovo campionato 2020, che partirà il prossimo otto marzo.

Al termine dei test, il campione italiano, però, è risultato solo dodicesimo nella classifica generale. Posizione che non desta preoccupazione nel pilota ma lo stesso, invece, si interroga sulle problematiche che hanno portato a questo risultato.

Valentino Rossi ha commentato la sua prestazione ai test del Qatar, spiegando le sue sensazioni personali e i punti su cui pensa si debba ancora lavorare.

Le dichiarazioni di Valentino Rossi sui test di Losail

Valentino Rossi, parlando delle sue impressioni riguardo la sua dodicesima posizione ai Test di Losail ha dichiarato di aver avvertito una problematica nella moto 2020, già rilevata nel campionato 2019.

Abbiamo svolto un po’ di simulazioni e purtroppo nella seconda parte di gara abbiamo i problemi del 2019: vado un po’ in crisi con le gomme“. Ha aggiunto inoltre: “Il mio passo nella seconda parte non è stato velocissimo. È questo che non ci lascia tranquilli“. Purtroppo sembra che siano ancora presenti dei problemi con gli pneumatici che erano già stati segnalati lo scorso anno.

Valentino ha voluto sottolineare che non è preoccupato dalla posizione ottenuta ma solo per la condizione non perfetta della moto 2020: “non siamo tanto preoccupati per il tempo: con la seconda gomma sono caduto, con la prima invece ero stato veloce, quindi avrei potuto essere in linea con i primi 5-6 nella classifica“.

Le considerazioni sugli altri piloti

Valentino Rossi si è aperto anche a commentare le prestazioni degli altri piloti, che insieme a lui, hanno effettuato i test del Qatar. “I più in forma sono Vinales, Rins e anche Quartararo… anche le Ducati mi sembrano in miglioramento“.

Un commento veloce anche per la prestazione di Marc Marquez: “Oggi è andato forte, invece gli altri giorni era in difficoltà, perché ha usato la moto del 2019, quindi secondo me vuol dire che la moto del 2019 va meglio della moto del 2020“.

Foto in alto: Instagram Valentino Rossi