Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Ross Brawn: “Formula 1 troppo chiusa, dobbiamo imparare dalla MotoGP”

Ross Brawn: “Formula 1 troppo chiusa, dobbiamo imparare dalla MotoGP”

Negli ultimi anni la Formula 1 è stata spesso criticata per il forte distacco dal pubblico. L’arrivo di Liberty Media ha avvicinato le parti, con iniziative come la Show Run e gli Hot Laps in pista. Purtroppo però le distanze tra paddock e pubblico rimangono notevoli, con i piloti che vengono ancora troppo “santificati”. Riguardo questa criticità del Circus, negli scorsi giorni si è espresso il manager inglese Ross Brawn.

La MotoGp più accessibile della Formula 1

Lo scorso week-end il manager della Formula 1, nonché membro di Liberty Media, era presente al Gran Premio d’Austria del Red Bull Ring. Brawn era stato invitato da Stefano Domenicali, con il quale ha condiviso svariati anni in Ferrari, e ha assistito al Gran Premio dal box Alma Pramac. A fine gara il manager inglese ha risposto ad alcune domande di Sky Sport riguardanti le differenze tra MotoGP e Formula 1. Ecco le dichiarazioni di Brawn: “C’è una cosa che mi piace molto della MotoGp, il fatto che qui le personalità siano più accessibili. Non è la stessa cosa in F1 e dobbiamo migliorare“.Brawn ha poi osservato con estremo interesse l’aerodinamica della moto di Danilo Petrucci e ha affermato: “Ci sono degli aspetti tecnici molto interessanti, come ovviamente l’aerodinamica. È incredibile lo spettacolo che offre ogni volta questa categoria, in pista e anche fuori”.

Ross Brawn e Stefano Domenicali nel box del team Pramac (Foto:GPone)

Il futuro della Formula 1

È poi notizia degli scorsi giorni che i nuovi regolamenti sui motori del 2021 parlano di un mantenimento della parte elettrica MGU-H. Soluzione che ha incontrato il benestare dei costruttori già presenti e che potrebbe portarne altri, si parla da tempo di Audi e Porsche. Il mantenimento della parte ibrida impedirà nel 2020 uno sforzo economico eccessivo per lo sviluppo di due motori, quello della stagione 2020 e quello della stagione 2021. Questa soluzione sembra però andare contro le originali intenzioni di Ross Brawn e di Liberty Media, i quali stavano pensando a un abbandono dei motori ibridi in quanto troppo costosi da sviluppare e realizzare.

La Power Unit della Mercedes (Foto:YouTube)